Skip to main content

Dopo un ottimo primo tempo, la Pro Sesto si fa recuperare e rimontare dal Grosseto e ora la classifica comincia a preoccuoare. La prima occasione è degli ospiti con Raimo che, dalla distanza, calcia alto. Al 19′ occasionissima per la Pro: D’Amico, a tu per tu con il portiere, si fa ipnotizzare da Chiorra. Ancora Pro: assist di D’Amico per capitan Scapuzzi che da fuori area, calcia di poco fuori. La Pro protesta per un gol non convalidato ai biancocelesti, episodio duppio. Il gol è valido, invece, al 36′ con Gualdi che porta in vantaggio i suoi. Settimo centro in campionato per il vicecapitano biancoceleste. In pieno recupero il pari dei padroni di casa con Piccoli che trova impreparata la retroguardia della Pro.
Nella ripresa è il neoentrato Fratini a chiamare Livieri agli straordinari con due conclusioni tra il 57′ e il 59′. La Pro tiene, ma al 73′ l’ennesimo rigore assegnato contro i biancocelesti (fallo di mano di Gattoni) spezza il muro della squadra di Filippini. è Galligani a portare in vantaggio i toscani dal dischetto. Il forcing finale della Pro è sterile e non porta a grosse occasioni: proteste biancocelesti nel finale per un fallo su Bosco.  Il Grosseto vince, la Pro si deve leccare le ferite.

Grosseto – Pro Sesto 2-1 (1-1)
Marcatori: 36′ Gualdi (P), 46′ Piccoli (G), 73′ Galligani rig. (G).

GROSSETO (4-3-1-2): Chiorra, Raimo, Polidori, Ciolli, Campeol (78′ Kalaj); Piccoli (57′ Fratini), Vrdoljak, Sersanti (78′ Sersanti); Sicurella; Merola (57′ Russo), Galligani. A disposizione: Barosi, Giannò, Cretella, Moscati, Kraja, Gafà, Simeoni, Consonni, Fregoli. All. Magrini.

PRO SESTO (4-3-3): Livieri; Maldini, Caverzasi, Bosco, Franco (90′ Ruggiero); Palesi (77′ Bocic), Gattoni, Gualdi (77′ Marchesi); Maffei (67′ Cominetti), Scapuzzi, D’Amico. (Del Frate, Pecorini, Di Munno, Ntube, Bertoli, Giubilato, Magonara). All. Filippini

Note: pomeriggio soleggiato, campo in buone condizioni. Ammoniti: Galligani (G), Maldini e Franco (P).