Skip to main content

400 presenze tra i professionisti per Michele Franco che domenica, contro il Grosseto, ha raggiunto cifra tonda. Un bel traguardo con la maglia della Pro Sesto per il difensore pugliese in una partita “storta” per i biancocelesti.

– Michele, peccato non aver raggiunto un risultato positivo in una partita così importante per te … 

“Non sapevo di questo traguardo, ma il mio pensiero ora è rivolto alla squadra. Domenica a Grosseto secondo me abbiamo avuto l’approccio giusto alla gara, eravamo consapevoli che dovevamo portare a casa un risultato positivo e siamo scesi in campo con questo obiettivo. Nel primo tempo abbiamo avuto 4-5 occasioni nitide, avremmo dovuto chiudere i primi 45′ con un paio di gol in più. Purtroppo non siamo riusciti a mantenere il vantaggio e quella rete subita nel finale di tempo ci ha sicuramente penalizzati”.

Un po’ come l’ennesimo rigore fischiato contro la Pro …

“La distanza tra Gattoni e il giocatore che ha crossato era minima, l’arbitro ha interpretato così e dobbiamo prenderne atto: purtroppo le nuove regole sono queste”.

– Meglio pensare al campo insomma, a queste ultime due sfide che saranno decisive per la permanenza in serie C….

“Esatto, noi dobbiamo pensare soltanto a noi stessi ed alla nostra situazione. Guai a mettersi qui a fare calcoli: se domenica giocheremo come abbiamo fatto nel primo tempo a Grosseto possiamo farcela!”